Fratelli d’Italia contro De Luca per il superamento dei tetti di spesa in anticipo

Dal 26 Agosto sono esauriti i tetti di spesa della Radioterapia e, tra qualche settimana, si esauriranno anche quelli delle altre branche mediche. A denunciarlo, in una nota il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Alberico Gambino che ha ricordato che il Governatore De Luca, il 26 Luglio scorso in Consiglio Regionale aveva affermato che non si sarebbero avuti problemi e che addirittura al 31 Dicembre 2016 sarebbero stati raggiunti i livelli massimi dei LEA in modo da eliminare il commissariamento dal 1 Gennaio 2017. Una questione, però, smentita dai fatti, si legge in una nota.
Sono mesi, ha ricordato Gambino, che le opposizioni invitano il Governatore De Luca a calarsi nella realtà quotidiana che vivono i 5 milioni di cittadini campani.
Secondo Gambino, il centrosinistra in un anno di governo avrebbe portato la Regione Campania al primo posto in Italia per nomine di consulenti e di collaboratori promuovendo soggetti di categoria B e C negli Enti Locali, a funzionari regionali di categoria D contrattualizzati con collaborazione coordinata e continuativa.
Il consigliere regionale ha anche ricordato le 2000 assunzioni promesse (ridotte a circa 800 dal Commissario Polimeni), i contratti con le strutture private contenenti imposizioni tipiche di altri regimi, radioterapia impedita nell’Agro Nocerino Sarnese nonostante le solenni promesse mediatiche del 18 Gennaio 2016 i pronto Soccorso di Scafati ed Agropoli, reparti chiusi o accorpati.

Dicembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031