Forza Italia spinge per l’accordo con Fdi per le elezioni a Salerno. Fasano: Non sono io il candidato

Nessun intoppo. Il centrodestra va avanti per la sua strada. Il commissario provinciale di Forza Italia, Fasano, si dice ottimista per il raggiungimento di un accordo sulle candidature alle prossime amministrative salernitane. Intanto, però, lo strappo con l’Ncd si è consumato e restano incerte le posizioni di Nuovo Psi e Noi con Salvini. (051015 Giancarlo Frasca)

Il centrodestra è vivo e vegeto. A ribadirlo il commissario provinciale di Forza Italia Salerno, Enzo Fasano che ha voluto spiegare l’attuale situazione insieme al coordinatore cittadino del capoluogo, Adinolfi ed al consigliere comunale Zitarosa. I nomi dei candidati sindaci nei vari centri dove si andrà al voto il prossimo anno, ad iniziare dalla città di Salerno, saranno scelti di comune accordo con gli altri partiti con i quali costruire una coalizione.
Fasano
Dei 5 componenti iniziali il tavolo del centrodestra, però, almeno un paio sono in bilico. L’Ncd, infatti, è vicino ad una lista unica con Udc e Scelta Civica, nell’ambito del centrosinistra mentre restano da risolvere alcune divergenze con Nuovo Psi e Noi con Salvini che vorrebbero le primarie o, comunque, una consultazione popolare per scegliere i candidati. Una ipotesi bocciata da Fasano che ha anche scartato una sua possibile candidatura a sindaco di Salerno.
Una scelta non facile, a Salerno, anche perché, secondo Zitarosa nel capoluogo ci sarebbe una situazione di voto non libero
Nei prossimi giorni, comunque, Forza Italia presenterà il nuovo direttivo mentre Fasano starà lontano da Salerno per una decina di giorni

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930