Federfarma ed Asl insieme per regolarizzare i pagamenti

Entro fine luglio la situazione debitoria dell’Asl nei confronti dei farmacisti salernitani sarà regolarizzata. Lo prevede un accordo siglato ieri pomeriggio tra Fedefarma ed il commissario Bortoletti. Oggi il pagamento della mensilità di maggio. (290612)

L’Azienda Sanitaria Locale di Salerno punta a diventare un modello di regolarità nei pagamenti. Ad annunciarlo, ieri pomeriggio il commissario straordinario Maurizio Bortoletti che, incontrando i farmacisti salernitani, ha rivendicato il lavoro di risanamento avviato nei mesi scorsi e che avrebbe consentito di recuperare somme da destinare al miglioramento dei servizi ed al pagamento dei fornitori. Proprio in questa direzione va l’accordo sancito qualche giorno fa ma ufficializzato di fatto ieri con Fedefarma per riuscire a regolarizzare la situazione debitoria dell’azienda nei cofnronti dei titolari delle farmacie salernitane. Il miglioramento dei conti, tra l’altro, ha ricordato Bortoletti, ha portato allo sblocco di circa 115 milioni di euro per la sanità campana, sinora congelati dal overno a causa del piano di rietro dal deficit accumulato nel settore in regione. Oggi, in ogni caso, il pagamento delle spettazne di maggio per le farmacie in vista di una regolarizzazione definitiva entro fine luglio. Un discorso che riguarda anche altri fornitori dell’ASL.

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com