Edilizia, assemblea per l’Aies a Salerno

Ance Salerno è l’associazione dei costuttori edili che ha la maggiore rappresentatività sul territorio. Lo afferma il presidente Antonio Lombardi in una intervista a Telecolore, nel giorno della costituzione ufficiale dell’Aies, Associazione Imprenditori Edili Salerno, formata dai dissidenti Ance. (130615)

Prima assemblea ordinaria per la neonata Associazione Imprenditori Edili Salerno, per la nomina del presidente, del consiglio direttivo, del collegio dei probiviri e del collegio dei revisori dei conti, dopo la fuoriuscita dall’Ance Salerno di alcuni associati che, in passato, aveva portato alla nascita di Ucs prima ed Aniem poi, tutt’ora attiva.
Una novantina le imprese associate alla nuova realtà, come dichiarato dal neo presidente Vincenzo Russo, eletto oggi come unico candidato. All’assemblea, però, si è presentato soltanto una parte degli associati dichiarati. 37, infatti, i costruttori che hanno partecipato alla prima assemblea dell’Aies, alla quale hanno partecipato su delega altre 22.
L’Associazione Impreditori Edili Salerno ha affiancato al logo anche quello dell’Ance nazionale, in forza di una nota dell’11 giugno scorso del presidente con la quale si comunicava l’ammissione dell’Aies autorizzata ad utilizzare anche la denominazione nazionale. Una lettera che, però, non chiarisce la vicenda. Se, infatti, Buzzetti nella nota afferma che l’Ance Salerno, presieduta da Lombardi, non è più socio effettivo di Ance nazionale, al tempo stesso ammette che questa decisione va ratificata dal’assemblea delle associazioni aderenti. Un passaggio non formale ma sostanziale, come indicato dallo statuto nazionale che assegna la decisione appunto all’assemblea su proposta della giunta. Lo stesso discorso, tra l’altro, sempre in base allo statuto, andrebbe fatto per l’ammissione dell’Aies che nella nota di Buzzetti viene, invece, indicata come già formalizzata.
Peraltro il presidente nazionale Buzzetti è ormai in scadenza di mandato ed a breve l’Ance avrà un nuovo vertice. Proprio in quell’occasione tutte le associazioni aderenti potrebbero anche esprimersi sul caso Salerno. Sullo sfondo le battaglie giudiziarie portate avanti da Lombardi. Il prossimo 26 giugno i tribunali di Vallo della Lucania e Salerno dovrebbero pronunciarsi sul ricorso d’urgenza, ex articolo 700, del presidente di Ance Salerno contro le decisioni adottate da Roma.
Nonostante ciò, Russo, questa mattina si è detto sereno del proprio operato e ottimista per il futuro dell’Aies e dell’edilizia salernitana

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com