Eboli, ai domiciliari due giovani per estorsione

I Carabinieri della compagnia di Eboli diretta dal capitano Cisternino hanno eseguito un provvedimento restrittivo a carico di due giovani del posto responsabili di estorsione ai danni del titolare di un esercizio pubblico.
In particolare i militari del Nucleo Operativo comandato dal ten. Manna , al termine di minuziose indagini, hanno raccolto a carico dei due soggetti una serie di gravi indizi di colpevolezza in ordine ai reati di “concorso in estorsione e minacce.
I due, in più occasioni, dopo aver minacciato il titolare di un esercizio pubblico, hanno preteso sia il denaro contenuto nel registratore di cassa che la somministrazione gratuita di alcune bevande.
La Procura di Salerno diretta dal Procuratore Franco Roberti, concordando con le risultanze investigative del NORM ha ottenuto dal Tribunale di Salerno un provvedimento cautelare nei confronti dei responsabili disponendo rispettivamente l’accompagnamento presso il Carcere di Salerno e la custodia in regime di arresti domiciliari. (220213 com)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728