Due ordigni bellici ritrovati nel mare di Vibonati (Sa) a pochi metri dalla battigia

Due Ordigni bellici risalenti alla seconda guerra mondiale sono stati ritrovati nelle acque antistanti il Comune di Vibonati. Si tratterebbe di proiettili di mortaio rinvenuti a circa sei metri della battigia. Del caso sono stati immediatamente informati gli uomini della guardia costiera di Palinuro il cui comandante, Francesca Federica Del Re, ha firmato un’ordinanza con la quale impone il divieto di navigazione, ancoraggio, pesca o ogni altra attività nel raggio di cento metri dal punto in cui si trovano gli ordigni. Disposta l’immediata rimozione e bonifica dello specchio acqueo che avverrà da parte del nucleo palombari della marina militare.

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930