Cstp, bus davanti al deposito di Salerno Pulita. Raccolta rallentata

Situazione sempre più caotica per i trasporti pubblici nel salernitano. Sesto giorno senza corse del Cstp con i sindacati che incontrano il Prefetto di Salerno Pantalone per cercare di “raffreddare” la delicata vertenza. Intanto, però, non si placa la protesta dei 600 lavoratori dell’azienda della mobilità che nei giorni scorsi hanno più volte paralizzato il traffico nel centro del capoluogo. Oggi nel mirino è finita la raccolta differenziata dei rifiuti. All’alba, infatti, i dipendenti di Salerno Pulita, la società comunale alla quae è affidato il servizio, si sono ritrovati nell’impossibilità di far uscire i propri mezzi per la presenza di un bus del Cstp “parcheggiato” davanti al deposito dell’azienda. Sul posto Polizia Municipale e Vigli del Fuoco per cercare di risolvere la nuova emergenza rientrata soltanto dopo l’arrivo di alcuni dipendenti del Cstp che hanno rimosso l’autobus. La raccolta è iniziata, poi, in ritardo ai almeno un’ora. (110712)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728