Cina, 15 buyer cinesi a Salerno. Visiteranno anche le ceramiche di Vietri sul Mare

Due giorni di incontri, promossi dall’Istituto per il Commercio Estero presso Confindustria Salerno, per mettere a confronto le aziende salernitane con i buyer cinesi.
La missione degli operatori cinesi organizzata da ICE-Agenzia nell’ambito del Progetto Export Sud è dedicato alle imprese delle Regioni della Convergenza (Campania, Puglia, Calabria, Sicilia).
All’iniziativa parteciperanno 80 aziende, appartenenti a diversi settori di eccellenza del Made in Italy (tessile-abbigliamento, calzature, pelletteria, gioielleria e arredamento) che, attraverso la formula degli incontri b2b, avranno la possibilità di confrontarsi con i buyers cinesi.
Le aziende partecipanti provengono dalla Campania (53) dalla Puglia (21), dalla Sicilia (5) e dalla Calabria (1).
Saranno presenti 15 buyer cinesi invitati in base ai settori di competenza e 4 giornalisti televisivi, in particolare della Televisione di stato cinese (CCTV) e di riviste specializzate.
Martedì 16 dicembre alle ore 10.00 apriranno i lavori Antonino Laspina, Direttore dell’Ufficio Ice di Pechino che presenterà le caratteristiche specifiche del mercato cinese in relazione alle potenzialità dei nostri prodotti e Roberto Magliulo, Presidente Comitato Piccola Industria di Confindustria Salerno.
Durante la due giorni avranno luogo gli incontri B2B tra le aziende e gli operatori provenienti dalle aree di Pechino, Shanghai e Guanzhou. Le aziende presenti avranno la possibilità di esporre un campionario dei propri prodotti negli ambienti che ospiteranno l’iniziativa.
Gli operatori cinesi saranno impegnati in visite aziendali nei distretti produttivi delle eccellenze campane (distretto conciario di Solofra, della ceramica a Vietri, laboratori orafi e di lavorazione del corallo a Torre del Greco, i distretti del mobile artigianale e le sartorie di pregio a Napoli). (161214)

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031