Agropoli: percettori di reddito di cittadinanza impiegati in progetti di pubblica utilità

Progetti di pubblica utilità nei settori cultura e turismo vedranno coinvolti i percettori di reddito di cittadinanza sono stati messi in campo dal comune di Agropoli. In base alle indicazioni fornite dall’INPS sono stati individuati e convocati 100 cittadini, e tra questi, 30 hanno dato adesione. Fra i percettori di reddito di cittadinanza escluse diverse categorie come le persone over 65, chi frequenta un corso di studi, persone disabili, coloro che si prendono cura di minori di età inferiore a tre anni, donne in gravidanza, chi frequenta corsi di formazione per raggiungimento di diploma o qualifica, e persone occupate con reddito pari a 8.145 euro per lavoratori dipendenti e di 4.800 euro per lavoro autonomo. Le 30 persone che hanno dato adesione saranno riconvocate dagli assistenti sociali del Piano di zona S/8 per la presa in carico.

Dicembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031