Campolongo, due stranieri arrestati per spaccio di droga

Nella serata di ieri, i militari della Stazione di Santa Cecilia di Eboli hanno arrestato F.N. 32enne e N.E.H. 33enne, entrambi di nazionalità marocchina, irregolari sul territorio nazionale, sorpresi con 50 grammi di hascish suddivisi in dosi.
L’eccellente risultato conseguito si inquadra nella costante e capillare attività di controllo del territorio disposta dal Comando della Compagnia di Eboli nella località “Campolongo” del comune di Eboli, che vede l’impiego quotidiano di numerose pattuglie consorziate delle Stazioni di Eboli e Borgo Carillia.
L’arresto è avvenuto a conclusione di un mirato servizio finalizzato a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti posto in essere da cittadini da nazionalità marocchina che stazionano all’interno della pineta di Campolongo. In particolare, ieri sera, i giovani, una volta individuati unitamente ad altri connazionali sono stati attenzionati nei movimenti da parte dei militari e successivamente, al termine del servizio di appostamento, sottoposti ad una perquisizione personale che ha consentito di recuperare alcune dosi di sostanza stupefacente pronte per essere spacciate.
Il resto della droga è stato rinvenuto, occultato sottoterra, grazie al fiuto delle Unità Cinofile del Nucleo Carabinieri di Pontecagnano.(230712 com)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728