Napoli, il tribunale accoglie il ricorso contro la Severino di Luigi De Magistris

Il Tribunale di Napoli ha accolto il ricorso del sindaco di Napoli Luigi de Magistris contro la sospensione dalla carica disposta in base alla legge Severino. Lo ha reso noto il presidente del Tribunale di Napoli, Ettore Ferrara. Il Tribunale napoletano ha sospeso l’efficacia del provvedimento di sospensione del sindaco De Magistris fino alla decisione della Corte Costituzionale sulla già sollevata questione di legittimità costituzionale, rimettendo le parti per il merito all’udienza del 26 ottobre”. Si tratta di un precedente importante, peraltro il primo da quando la cassazione ha stabilito che debba essere il giudice ordinario ad occuparsi dei ricorsi contro la sospensione imposta dalla legge Severino. Un precedente di cui potrà beneficiare lo stesso Vincenzo De Luca nel momento in cui sarà sospeso, dopo la nomina della giunta, come chiarito anche dall’Avvocatura dello Stato.
Intanto questa mattina il presidente della regione campania ha preso parte alla conferenza stato- regioni sul tema dell’immigrazione. E’ la prima volta che Vincenzo De Luca partecipa ad un incontro della delegazione della Conferenza delle Regioni in qualità di neo-governatore. De Luca ha fatto il suo ingresso dal retro di Palazzo Chigi, in auto, e non ha rilasciato dichiarazioni, diversamente da come hanno fatto i presidenti della Lombardia Maroni, del Veneto Zaia e della Liguria, Toti. Lunedì prossimo, alle 10, è previsto il primo consiglio regionale della Campania. De Luca illustrerà il suo programma e nominerà la giunta. (250615)

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com