Salerno, processo Crescent, tutti assolti

Processo Crescent. Letta la sentenza. Tutti assolti i 22 imputati, ad iniziare dal presidente della Giunta Regionale della Campania, Vincenzo De Luca, all’epoca dei fatti sindaco di Salerno. A pronunciarla, dopo otto ore di camera di consiglio, i giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Salerno (presidente Vincenzo Siani, a latere Antonio Cantillo ed Ennio Trivelli). In mattinata c’erano state le repliche dell’accusa con la Procura che aveva reiterato le sue richieste nei confronti soprattutto del Governatore rivendicando la correttezza dell’operato nel corso del dibattimento. L’ex sindaco era accusato di falso ideologico, abuso d’ufficio e reati urbanistici. La Procura aveva chiesto per lui 2 anni e 10 mesi. Scongiurata la sospensione dall’incarico che sarebbe scattata per gli effetti della legge Severino. Di segno opposto, ovviamente, le contro repliche delle difese che, poco dopo le 23 hanno potuto festeggiare per l’assoluzione di tutti gli imputati. (280918 Giancarlo Frasca)

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930