Vaccinazione anticod domenica prove generali- Si parte dal 2/4 gennaio all’ospedale Ruggi di Salerno

Domenica prossima dalle 10 alle 16, anche l’azienda ospedaliera di Salerno parteciperà al “VDay”. Saranno 100 gli operatori sanitari che si sottoporranno al vaccino. Una sorta di prova generale per verificare il funzionamento della macchina organizzativa in vista della reale partenza della campagna di vaccinazione anticovid che in Campania dovrebbe avviarsi fra il 3 ed il 4 gennaio. Saranno 5000 le dosi a disposizione dell’azienda ospedaliera salernitana. Tutti i giorni si inizierà alle 10 e si finirà alle 19. Più di 100 i medici che somministreranno i vaccini agli operatori sanitari che hanno scelto di aderire. La seconda dose del vaccino dovrà poi essere somministrata entro tre quattro settimana. Ritornando a domenica prossima in Campania arriveranno 720 vaccini consegnati all’Asl Napoli 1 Centro che poi li distribuirà (100 dosi per ognuna) alle altre 6 aziende sanitarie della regione coinvolte. I rimanenti 20 verranno somministrati lunedì ad operatori e ospiti delle Rsa di Napoli. Le dosi saranno distribuite in Cryo-box, all’interno di una borsa, per mantenere la temperatura di 2-8°gradi. Le borse, contenenti le Cryo-box saranno prelevate dall’Esercito all’ospedale Spallanzani di Roma e trasportate nei 20 punti di somministrazione individuati in Italia entro le 7 del mattino del 27 dicembre. In Campania, oltre all’azienda ospedaliera di Salerno, saranno coinvolti l’Ospedale del Mare, il Cotugno, il Cardarelli, il Moscati di Avellino, il San Pio di Benevento, il Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.

Febbraio: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728