Un documentario per spiegare ai ragazzi il compostaggio di Salerno

Una realtà possibile, questo il sottotitolo del documentario dedicato al Compostaggio ed in particolare all’impianto della zona industriale di Salerno, presentato ieri, al Teatro Augusteo, a circa 300 studenti. 35′ per spiegare l’importanza di un ciclo virtuoso del trattamento dei rifiuti. (060514)

Favorire la conoscenza della raccolta differenziata e dell’importanza del compostaggio anche a livello domestico. E’ quanto si propone il documentario “Compostaggio: una realtà possibile” presentato a trecento studenti salernitani da Andrea Valentino e Rosario D’Angelo per Amira3 Produzioni. Un video patrocinato del Comune di Salerno, econ il supporto di Legambiente Campania e Coldiretti Salerno.
Un’idea nata a Scampia per raccontare come sia possibile un’alternativa alla terra dei fuochi, con una corretta raccolta differenziata e con impianto di compostaggio come quelli di Salerno. A spiegarlo, nel documentario, il prof. Massimo Fagnano, docente all’Università Federico II della Facoltà di Agraria, che si è soffermato anche sul compostaggio domestico e nei piccoli giardini o parchi. Il documentario va anche oltre, chiarendo come la lavorazione industriale della frazione organica dei rifiuti sia un tassello fondamentale per una raccolta differenziata di qualità e non debba essere demonizzata e che gli impianti di compostaggio non possono essere confusi con le discariche.

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com