Un altro passo in avanti della Nocerina. Pari a Barletta con rimpianti

Allunga la striscia positiva la Nocerina. La formazione rossonera è tornata imbattuta dal non difficile campo del Barletta. 0 a 0 il risultato finale. (151213)

L’impegno non era dei più gravosi e la Nocerina l’ha sfruttato a dovere. Sul campo della cenerentola Barletta, infatti, i rossoneri hanno potuto allungare la loro mini striscia positiva che li sta vedendo protagonisti di una rimonta in classifica dopo il ritorno in campo in seguito ai noti fatti di Salernitana Nocerina.
Appuntamento rimandato, invece, con la prima vittoria casalinga della stagione per i pugliesi, che sul manto erboso del “Puttilli” anche stavolta non sono riusciti ad andare oltre uno scialbo 0-0.
Un a partita, quella valida per la sedicesima giornata di andata del Campionato Nazionale di Prima Divisione di lega Pro di certo non esaltante anche se il numero 10 di casa, Cicerelli, a pochi secondi dal termine, ha avuto un’occasione per realizzare la rete che avrebbe permesso al team barlettano di conquistare l’intera posta in palio anche se la punizione per la Nocerina sarebbe stata eccessiva.
Prima frazione di gioco di marca biancorossa, con gli uomini allenati da Orlandi che si sono resi pericolosi dopo 7 minuti di gioco con Zigon, ma la palla calciata dal limite dell’erea ha sorvolato la traversa.
Al 14′ è stato ancora l’attaccante sloveno a rendersi pericoloso per i padroni di casa, ma ancora una volta il suo tiro non ha centrato lo specchio di porta.
Al ’25 Nocerina pericolosa con Cremaschi lanciato in profondità da Lepore, ma l’esterno dei malossi ha fallito il colpo giusto.
0 a 0 negli spogliatoi, nella ripresa la Nocerina è scesa in campo determinata a far suoi i tre punti in palio.
Dopo soli quattro minuti di gioco Ficarotta ha fatto gridare al gol, con il suo diagonale che da ottima posizione per poco non ha beffato Liverani.
Un vero e proprio assolo della squadra ospite che vicina alla rete dello 0-1 anche al ’18 con Malcore e al ’30 con Palma, ma nella prima occasione è bravo Di Bella a salvare il risultato in extremis mentre nella seconda Liverani si è fatto trovare pronto. Finale di gara di marca Barlettana con i padroni di casa che hanno cercato di approfittare di un po’ di stanchezza degli ospiti. Al 48′ l’azione che avrebbe potuto cambiare l’incontro con Cicerelli, che tutto solo a pochi metri dalla linea di porta ha fallito clamorosamente.

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031