Un 25 aprile all’insegna del maltempo al Sud

Dopo una Pasquetta soleggiata stasera il tempo tornerà a peggiorare, soprattutto al sud, a causato dall’arrivo di una perturbazione nordafricana, la numero 5 del mese di aprile. E anche il 25 aprile è previsto all’insegna del maltempo. Secondo Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it, ”nella giornata di venerdì 25 sono attese precipitazioni che dal Nordovest si estenderanno al resto del Nord e poi anche al Centro con piogge e temporali”. Anche il prossimo weekend per Sanò potrebbe quindi essere ”molto instabile e piovoso”. Per il sito METEO.IT dell’Epson ”a partire dal pomeriggio del 25 aprile sembra profilarsi l’arrivo di una nuova perturbazione che dovrebbe portare molte nubi su tutta Italia, con piogge soprattutto al Nord, Sardegna e regioni centrali tirreniche. Gli strascichi di questa perturbazione dovrebbero continuare anche nella giornata di sabato”. Oggi invece – precisa METEO.IT – ci sarà un inizio di giornata discreto. Poi arriveranno le prime piogge in Sardegna e nella notte ci sarà un peggioramento al sud, Lazio e Abruzzo. Domani l’Italia sarà ancora una volta divisa in due: il tempo sarà discreto e piuttosto soleggiato al Nord e Sardegna. Giovedì è previsto ”tempo complessivamente discreto, a parte qualche rovescio occasionale intorno ai rilievi e al Sud.

Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni.

MERCOLEDI’ 23 APRILE Nord: al mattino prevalenza di schiarite sulle regioni occidentali mentre qualche nube in più sarà presente su quelle orientali; nel pomeriggio le nubi tenderanno ad aumentare sui rilievi con qualche rovescio sul settore alpino centrale e sull’Appennino Ligure. Tendenza a nuovi rasserenamenti in serata. Centro e Sardegna: molte nubi su Lazio ed Abruzzo con precipitazioni diffuse al mattino ma con tendenza all’attenuazione dei fenomeni nel corso del pomeriggio. Sulle restanti zone prevalenza di schiarite con nubi in locale aumento durante le ore pomeridiane sulle zone montuose con possibili deboli piovaschi sull’Appennino settentrionale. Alla sera cielo generalmente poco nuvoloso quasi ovunque. Sud e Sicilia: scarsa nuvolosità su Sicilia e Calabria, estesa invece sulle restanti zone con piogge sparse, più frequenti su Campania, Molise e Puglia garganica con ulteriore peggioramento nel corso del pomeriggio con possibili temporali; tendenza ad un miglioramento generalizzato nella serata ad iniziare dalle zone occidentali. Temperature: minime in aumento sulle zone tirreniche, stazionarie altrove; massime in aumento al Nord, in diminuzione al Centro-Sud. Venti: da deboli a moderati settentrionali al Centro-Sud, con rinforzi sulle due isole maggiori; deboli di direzione variabile al Nord. Mari: poco mossi l’Adriatico centrosettentrionale ed il Mar Ligure; da mossi a molto mossi i restanti mari, localmente agitato lo Stretto di Sicilia.
GIOVEDI’ 24 APRILE Prevalenza di schiarite al Centro-Nord, qualche nube in più al Sud. Addensamenti pomeridiani in sviluppo sulle zone montuose con deboli e brevi rovesci sul settore alpino e lungo la dorsale appenninica.
VENERDI’ 25 APRILE Tempo inizialmente abbastanza stabile un po’ su tutte le regioni ma con tendenza a deciso peggioramento durante la giornata tra Sardegna e regioni centrosettentrionali.
SABATO 26 E DOMENICA 27 APRILE Nuvolosità diffusa con piogge al Centro-Nord e sulla Campania durante la giornata di sabato; tempo in temporaneo miglioramento al Centro-Nord nella giornata di domenica ma in attesa di un nuovo peggioramento da Nord-Ovest a fine periodo. (220414)

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031