Udeur pronto a correre da solo. Barbato: Determinanti in Campania

Il ritorno del Campanile. Il 23 ed il 24 febbraio prossimi alla competizione elettorale ci sarà anche l’Udeur di Clemente Mastella. L’ex ministro della Giustizia ha presentato al Viminale il simbolo e il programma dell’Udeur per tutte le circoscrizioni italiane ed estere di Camera e Senato. L’Udeur si presenterà da solo senza alcuna coalizione, con proprie liste, quindi, soprattutto nelle due circoscrizioni alla Camera ed in quella unica del Senato in Campania, ritenuta regione chiave. Le liste sarebbero in dirittura d’arrivo con diversi esponenti anche salernitani in pole position. A spiegare la strategia del campanile l’ex senatore Tommaso Barbato. “l’Udeur è una forza politica ancora determinante nella vita politica del Paese ed in particolare in Campania – spiega l’esponente del Campanile – Saremo presenti con il nostro simbolo alle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio. Il dato elettorale dimostrerà alle coalizioni di Berlusconi e Bersani che siamo determinanti per raggiungere il premio di maggioranza al senato nelle regione del mezzogiorno. Nel 2006 Berlusconi ha perso le politiche per soli 23mila voti, i nostri 100mila voti nella sola regione Campania faranno media nell’economia complessiva del centrodestra”.

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031