Udc, Gagliano e Ferrara chiedono una gestione meno personale

Meno personalismi e maggiore radicamento sul territorio. Il risultato elettorale riapre vecchie ferite nell’Unione di Centro. Il gruppo Consiliare al Comune di Salerno analizza il voto e critica la gestione personalistica del partito. (270213 Giancarlo Frasca)

Il 3,19 per cento ottenuto dall’Unione di Centro in provincia di Salerno rappresenterebbe un risultato insoddisfacente, al di là della vittoria dell’antipolitica. A dirlo il vice presidente del consiglio comunale del
capoluogo Ferrara ed il consigliere comunale Gagliano che hanno rotto il silenzio post voto per analizzare i risultati elettorali usciti dalle urne domenica e lunedì. Dallo spoglio il partito di centro è uscito ridimensionato
per colpa, secondo Gagliano e Ferrara , di una gestione personalistica e di uno scarso radicamento sul territorio. Una serie di accuse rivolte al gruppo dirigente provinciale, Cobellis ed Inverso in particolare criticati anche per la scelta delle candidatura nella circoscrizione Camania 2 della Camera dei Deputati. Nonostante ciò, comunque, Ferarra e Gagliano hanno detto di voler evitare polemiche sterili.

Luglio: 2020
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031