TG 310312 Neonata morta a Vallo, indagati i sanitari. Parla il padre

Sono indagati per omicidio colposo i medici ed i paramedici dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania coinvolti nella vicenda della neonata deceduta nella notte tra lunedì e martedì scorso. La piccola Deborah era nata poco prima delle 19 all’ospedale di Vallo. Le sue condizioni si sarebbero aggravate immediatamente. Di qui la decisione del trasferimento al Monaldi di Napoli. L’ambulanza attrezzata per il trasferimento è giunta, però, al San Luca da Napoli solo poco prima della mezzanotte. La Procura di Vallo della Lucania ha sequestrato le cartelle cliniche ed attende l’esito dell’esame autoptico sul corpo della neonata, esame che verrà effettuato a Napoli. Il titolare dell’inchiesta è il sostituto procuratore Alfredo Greco. Il consigliere regionale Anna Petrone ha annunciato una interrogazione sulla vicenda in consiglio regionale. Il papà della povera Deborah, Alfonso Feo, agente di polizia, ha accettato di raccontarci in questa intervista le drammatiche ore vissute lunedì scorso.

Luglio: 2020
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031