TG 270212 Salerno, bloccata la gang del peperoncino

Erano diventati il terrore delle donne perché per strappare loro la borsa utilizzavano uno spray irritante al peperoncino che spruzzavano negli occhi delle povere vittime. Due romeni Cristi Diaconu, di 26 anni e Cristian Chizbui, di 29, sono stati arrestati questa mattina dalla polizia dopo che avevano scippato, con le stesse modalità, la borsa ad una donna in via Dei Greci, nel quartiere Fratte a Salerno.
I due stranieri avevano già commesso una rapina martedì scorso quando, in zona centrale della città, dopo aver spruzzato sul volto di una donna lo spray urticante, causandole infiammazioni al volto ed agli occhi, tanto da renderne poi necessario il trasporto in ambulanza all’ospedale di Salerno, le strapparono la borsa contenente soldi, telefono cellulare e documenti.
Questa mattina i due romeni, in Via dei Greci a Fratte, hanno messo a segno un altro colpo, in danno di una donna ucraina 40enne, con le stesse cruente modalità; hanno avvicinato alle spalle la vittima per poi spruzzarle sul volto lo spray, rendendola inoffensiva a causa del forte bruciore agli occhi e alla pelle del viso, tentando ripetutamente di strapparle la borsa. La donna, però, è riuscita a non mollare la borsa ma i due le hanno scippato la busta della spesa fuggendo a bordo di un’auto Lancia Libra. Sulle loro tracce gli agenti della volante di polizia e i poliziotti di quartiere che li hanno bloccati e arrestati in Piazza della Concordia. In auto avevano sia lo spray urticante sia la borsa della spesa rubata poco prima oltre a un cellulare rapinato martedì scorso, un coltello a serramanico e vari arnesi da scasso.
I due romeni dovranno rispondere di rapina aggravata. La donna è stata trasportata in ospedale per gonfiori e bruciore al volto

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com