TG 160412 Salerno punta sempre più sul turismo croceristico

Cresce il turismo croceristico a Salerno. Nel 2012 è previsto l’arrivo di 21 navi in più rispetto allo scorso anno. Tra i principali protagonisti, MSC che questa mattina ha illustrato i suoi programmi per il capoluogo che prevedono ulteriori investimenti per il 2013.

Salerno è destinata a rivestire un ruolo sempre più importante nel turismo croceristico. Nel 2012, infatti, le navi che attraccheranno nello scalo salernitano passeranno da 50 a 71, con un incremento di passeggeri notevole. In quest’anno, infatti, è atteso lo sbarco di 160.000 turisti, contro i 100 mila del 2011. La maggior parte dei quali provenienti da altri paesi europei e da oltre oceano. Alla base di questa crescita, fortemente voluta dall’amministrazione comunale e dall’autority portuale, le compagnie che stanno scommettendo su Salerno, soprattutto MSC, che ha inserito acnhe quest’anno la città campana nella sua programmazione. Dal 6 maggio fino agli inizi novembre, infatti, dallo scalo salernitano partirà l’MSC Sinfonia, con 2.000 passeggeri con 27 scali previsti ed una movimentazione di 62.000 turisti. L’intenzione, inoltre, è far crescere ulteriormente questa presenza nel 2013, semmai anche durante i mesi invernali come aupicato dal primo cittadino.
Il nuovo piano di collegamenti dell’MSC rientra nei piani dell’amministrazione comunale di Salerno di puntare sempre più sull’economia legata al mare. Crociere ma anche balneazione e cantieristica. Secondo l’autority portuale il capoluogo potrebbe raggiungere in pochi anni una movimentazione di un milione di passeggeri.

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728