Termovalorizzatore di Salerno, proroga dalla Giunta Provinciale. Deliberati gli obblighi per la Sita Sud

Diversi i provvedimenti importanti al vaglio della seduta odierna della Giunta provinciale di Salerno. A parte la questione frana di via Bendetto Croce a Salerno, con i lavori di messa in sicurezza, l’accordo per il pedaggio e la richiesta di estenderlo anche al pomeriggio, Palazzo Sant’Agostino si è occupato anche del Termovalorizzatore. L’impianto per la distruzione finale dei rifiuti previsto nella zona al confine tra Salerno, Pontecagnano e Giffoni Valle Piana, nei pressi del cementificio di Cupa Siglia, è stato confermato anche dal recente piano regionale approvato dall’Unione Europea.
Oggi, quindi, in Giunta Provinciale, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici, Attilio Pierro, si è ratificato di prorogare della dichiarazione di pubblica utilità relativa ai lavori di realizzazione dell’impianto di termovalorizzazione.
TRASPORTI
Sempre nella seduta odierna, inoltre, si è discusso di trasporti pubblici, deliberando di imporre alla società Sicurezza Trasporti Autolinee Sita Sud srl gli obblighi di servizio pubblico ai sensi della Legge regionale 3/2002. Sempre su proposta dell’assessore Napoli, la Giunta ha autorizzato l’azienda Sita Sud srl ad applicare i nuovi titoli di viaggio.
MICROCREDITO
La Giunta provinciale poi, su relazione dell’assessore alle Politiche del Lavoro, Pina Esposito, ha approvato l’atto di impegno relativo al progetto “Microcredito e Servizi per il lavoro” che sarà sottoscritto tra la Provincia di Salerno e l’Ente Nazionale Microcredito. (040313 com)

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031