Tensostrutture davanti agli ospedali per il pre-triage per il Covid19

Contemporaneamente alla sanificazione delle scuole, si e’ completata anche l’opera di montaggio delle strutture esterne ai principali ospedali campani e, quindi, anche del salernitano, sia dell’azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno che delle strutture di competenza dell’Asl, come il Santa Maria della Speranza di Battipaglia ed ancora Eboli, Vallo della Lucania a Sapri. Per il Ruggi coinvolti anche gli altri plessi di Cava de’Tirreni, Curteri di Mercato San Severino e Castiglione di Ravello. Le tensostrutture, installate con la collaborazione della Croce Rossa Italiana, oltre che della Protezione civile regionale, sono legate alla necessita’ di creare un’area separata dai pronto soccorso.
Si tratta di una misura precauzionale presa per evitare l’eventuale contagio sia degli altri pazienti che degli stessi operatori sanitari. In questa struttura, infatti, sarà possibile sottoporre ad un triage separato i pazienti, che saranno visitati e monitorati da personale sanitario fornito delle dovute precauzioni come i Dispositivi Protezione Individuale.
Al triage dedicato saranno trasportati dalle ambulanze del 118 i pazienti che hanno sintomi riconducibili al corona virus covid 19 oltre a quanti hanno avuto contatti pregressi con persone risultate positive al tampone. Al triage saranno presenti infettivologi e medici di medicina interna. La direzione dell’azienda ospedaliera universitaria del Ruggi d’Aragona di Salerno ha fatto richiesta all’ASL di personale medico in supporto. Inoltre all’ospedale di Salerno è in allestimento una seconda camera di isolamento da utilizzare in caso di pazienti sospetti.(290220)

Agosto: 2020
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31