Tecnis, pressing del Comune e della Prefettura di Catania su Delrio

Possibili novità positive per i lavoratori di Porta Ovest, il cantiere dove si sta realizzando un collegamento diretto in galleria tra il porto di Salerno e le autostrade, che da due giorni sono in sciopero per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Nella giornata di ieri, infatti, c’è stato un incontro, a Catania, tra il sindaco ed il Prefetto della città etnea con il ministro Delrio che avrebbe promesso un interessamento del Governo per la situazione vissuta dalla Tecnis, azienda impegnata in diversi cantieri in tutta Italia, oltre che appunto a Salerno per Porta ovest. Il riferimento va ad un pignoramento subito nell’isola che l’azienda ha contestato supportato anche dalle istituzioni locali. Soldi che avrebbero dovuto garantire il pagamento degli stipendi in diversi cantieri.
Intanto a Salerno si attende sempre la convocazione, chiesta ieri alla Prefettura, del presidente dell’autorità di sistema portuale del Tirreno Centrale, Pietro Spirito, per chiedere il rispetto degli accordi presi con i vertici dell’autorità portuale salernitana, che in passato ha pagato direttamente i lavoratori, nei momenti di difficoltà della Tecnis.(300317)

Luglio: 2020
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031