Sensori per Monitorare Ponti e Viadotti ANAS anche nel Salernitano

Sensori con accelerometri per monitorare costantemente ponti e viadotti gestiti dall’Anas. Al via un bando da tre milioni di euro per garantire la massima sicurezza sui circa 30.000 km dell’ente strade, migliaia anche nel salernitano, tra questi la Cilentana.

Garantire il massimo della sicurezza sulla rete gestita in tutta Italia, circa 30.000 kilometri, dall’Anas, tra questi 14.500 posti e circa 2000 gallerie. Va in questa direzione i quattro bandi di gara, da tre milioni ciascuno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale per il monitoraggio strumentale di ponti e viadotti, con l’obiettivo di effettuare, tramite sensori, misurazioni in continuo delle caratteristiche dinamiche delle opere per individuare eventuali variazioni del comportamento strutturale. I sensori integreranno le periodiche attività di sorveglianza eseguite dai tecnici Anas e dovranno assicurare la massima sicurezza agli automobilisti. Un impegno che interessera’ la rete che anche in Campania e nel salernitano conta diverse arterie di primaria importanza, come la Cilentana recentemente passata dalla Provincia all-Anas.

Gli appalti, in accordo quadro, riguardano la fornitura e l’installazione di sensori accelerometrici sulle strutture portanti dei ponti. Saranno circa 100 le opere oggetto di monitoraggio strumentale, selezionate sulla base dell’importanza dell’itinerario servito, delle caratteristiche geometrico-strutturali nonché della posizione geografica, in relazione alla pericolosità sismica e idraulica del territorio. Le misure acquisite dai sensori accelerometrici ed analizzate da un software dedicato all’elaborazione dei dati e alla determinazione delle proprietà dinamiche della struttura; il software sarà sviluppato, con il coinvolgimento delle Università italiane, in parallelo alle attività di installazione dei sensori. La tecnologia dei sensori, unitamente alla consolidata attività di sorveglianza ispettiva, consentirà di migliorare ulteriormente il monitoraggio continuo dei ponti e dei viadotti, misurando gli standard di sicurezza delle opere e consentendo quindi ad Anas di programmare i necessari interventi di manutenzione.

Le imprese interessate dovranno far pervenire le offerte digitali, corredate dalla documentazione richiesta, sul Portale Acquisti di Anas https://acquisti.stradeanas.it, pena esclusione, entro le ore 12.00 del 9 gennaio 2020.

Dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com