Salerno, uccide e taglia a pezzi la madre

Taglia a pezzi la madre, dopo averla uccisa e, poi, cerca di conservarla in frigo. E’ accaduto a Salerno, in via Martuscelli. Un uomo di 45 anni ha ucciso l’anziana madre e poi con una sega l’ha sezionata, mettendola nel frigorifero. Alcuni resti della donna sarebbero stati trovati su una griglia dove l’uomo li avrebbe messi a cuocere.
A dare l’allarme una telefonata anonima al 112. La polizia ha trovato l’uomo nudo sul letto e poi i resti della madre.
Lo si è appreso da fonti della polizia. I primi a entrare in casa e a fare la macabra scoperta sono stati i vigili del fuoco e gli agenti della Squadra Volanti della questura di Salerno, giunti sul posto dopo la telefonata che segnalava un forte e acre odore di gas provenire dall’appartamento.
La donna si chiamava Maria Pia Guariglia e aveva 70 anni. Il figlio si chiama Lino Renzi, ha 45 anni, e – da quanto si è saputo finora – soffre di problemi psichici ed era sottoposto a terapie. Renzi è stato trasferito in ambulanza in ospedale. Da quanto si apprende dai vertici della Squadra Mobile della Questura di Salerno gran parte del corpo di Maria Pia Guariglia è stato trovato sul pavimento del bagno, con ampie mutilazioni. Sulla piastra della cucina, invece, c’erano alcuni brandelli di interiora. Il magistrato di turno della Procura di Salerno, che coordina le indagini, è Maria Carmela Polito mentre il medico legale che effettuerà un esame esterno sul cadavere è il dottore Mastrangelo. (220713)

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com