Salerno – Torrione Alto piange il suo Don Luigi

Salerno saluta Don Luigi Zoccola, storico parroco di Torrione Alto, scomparso a settantanni a Salerno. Don Luigi Zoccola si è era dimesso da parroco di San Felice e Santa Maria delle Grazie, la comunità parrocchiale di Torrione Alto che conta circa 9.000 fedeli nel 2013. Una decisione sofferta quella dello storico e conosciutissimo sacerdote con la passione per il calcio. Un legame rimasto saldo, tra Don Luigi ed il quartiere di Torrione. Ordinato sacerdote il 18/06/1972 nel 1974 l’allora ventottenne divenne parrocco di san Felice in Felline, dopo due anni trascorsi nella chiesa di san Pietro in Camerellis. Vicino alla gente, pronto a dare una mano a quanti che a lui, nel corso degli anni, si erano rivolti per chiedere un aiuto, anche personale. Un parroco di tutti, che non si negava mai. Lasciando San Felice, il 29 settembre del 2013, comunque, Don Luigi era stato destinato ad un altro incarico, come cappellano ed assistente spirituale al Presidio Ospedaliero San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona in Salerno
I funerali saranno celebrati domani 22 settembre nella Chiesa di San Giovanni a Filetta di San Cipriano Picentino alle ore 16. (210916 Franco Esposito)

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930