Salerno, supermercato in fiamme a S.Maria di Castellabate

Notte di lavoro per i vigili del fuoco della provincia di Salerno. Un incendio di grosse proporzioni ha distrutto, poco dopo le 3.20 della scorsa notte, infatti, un supermercato a Santa Maria di Castellabate nel Cilento in provincia di Salerno. Le fiamme, per cause ancora da accertare, si sono propagate all’interno della struttura di 100 metri quadrati che si trova all’interno di un villaggio turistico in zona Lido Lago. La struttura avrebbe duvuto riaprire tra qualche mese, per la stagione estiva, ed invece i proprietari ora dovranno fronteggiare i danni, ingenti, che hanno devastato il supermercato. Numerose le squadre di Vigili del Fuoco impegnate nelle operazioni di spegnimento. I danni maggiori si sono registrati al piano superiore del supermercato. Caschi rossi impegnati anche ieri sera ad Altavilla Silentina per un incendio che si è verificato nel sottotetto di una mansarda di circa 70 metri quadri. Le fiamme in pochi minuti si sono propoagate all’appartamento occupato da due persone tratte in salvo dai Vigili del Fuoco. Entrambi sono stati ricoverati all’Ospedale di Battipaglia per intossicazione. Le loro condizioni non destano preoccupazione. Lavoro intenso per i caschi rossi di Eboli, Salerno e Giffoni Valle Piana. La canna fumaria non adeguatamente coibentata avrebbe provocato l’incendio. (160314)

Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031