Salerno, sala per Texas Hold’em clandestina scoperta dalla Polizia

Partecipavano ad un torneo di Texas Hold’em (il poker americano) clandestino, 106 persone segnalate all’autorità giudiziaria. Il blitz della della squadra mobile diretta dal Vice Questore Aggiunto Claudio De Salvo della Questura di Salerno è scattato lo scorso venerdì presso un bar-sala giochi, ubicato in prossimità della zona industriale di Salerno, dove era stato segnalato lo svolgimento abituale di illecite attività di gioco con un numero considerevole di partecipanti. All’atto del controllo effettivamente i poliziotti hanno verificato, all’interno di un accogliente ed ampio locale, funzionalmente adibito a sala gioco e munito di sofisticati apparecchi per la videosorveglianza, la presenza di oltre 100 persone distribuite su 15 tavoli serviti da relativi croupier, intente a giocare con carte di tipo francese. Gli avventori utilizzavano fiches per effettuare le puntate nel corso delle varie fasi del gioco del poker. Così è scattata la denuncia nei confronti del titolare della sala giochi e dell’organizzatore dell’evento per esercizio di gioco vietato, ai sensi dell’art. 723 Codice penale. Carte e fiches, utilizzate per il gioco, nonché le somme di denaro corrisposte per partecipare al gioco sono state sottoposte a sequestro penale. (140113)

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930