Salerno, rifiuti sulla provinciale Aversana

Le strade che conducono all’aeroporto di Salerno non offrono di certo una bella immagine. Dallo svincolo della tangenziale e, quindi, sull’aversana è una distesa di rifiuti in ogni piazzola. (130814)

Con il collegamento diretto tra tangenziale, aversana ed aeoporto, ancora lontano dal concretizzarsi, raggiungere lo scalo di Pontecagnano Bellizzi resta un problema per quanti, in questi giorni hanno voluto sperimentare i voli attivati in particolare per l’isola greca di Corfù. Attualmente, infatti, lo scalo è raggiungiubile o direttamente dalla statale 18, uscendo allo svincolo di Pontecagnano Sud-Montecorvino e da lì, superando un passaggio a livello, nei pressi, o scegliendo un cavalcavia a Bellizzi, entrare nell’area aeroportuale oppure tramite l’aversana. In questo caso il circuito resta tortuoso. Partendo dalla tangenziale, ed immettendosi sulla strada realizata dalla provincia, il trgitto non è proprio rettilineo.A peggiorare la situazione, almeno in questi giorni, il traffico diretto alle località balneari che nelle settimane scorse non aveva creato grandi disagi.
Sullo sfondo, ma non meno importante, la spazzatura. Un vero e proprio biglietto da visita che peggiore non potrebbe esserci. Già nella curva dello svincolo dei Longobardi, tra tangiale ed aversana, infatti, cumuli e cumuli di rifiuti fanno bella mostra di sè sulla destra, in un piccolo spiazzo.
Una situazione che, poi, si ripete sin quasi alla rotatoria della Spineta oltre, quindi, l’aeroporto Costa d’Amalfi.
Ogni piazzola, o quasi, infatti, presenta la stessa situazione, sacchetti di rifiuti di ogni tipo, botiglie, plastica e pneumatici usati. Senza che nessuno prenda provvedimenti ormai da mesi. Un sendo di abbandono degrado che, di certo, non rende un servizio positivo per il territorio salernitano ed il suo aeroporto.

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031