Salerno. Rapina ad una tabaccheria del 29 maggio scorso: arrestato uno degli autori

Ieri sera i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno arrestato uno degli autori della rapina ad una tabaccheria del 29 maggio scorso. Si tratta di un 31enne salernitano, pregiudicato, colpito da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Salerno per rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.
La sera del 29 maggio scorso, il trentunenne unitamente ad un complice aveva consumato una rapina ai danni di una tabaccheria di via Irno a Salerno, facendosi consegnare dal titolare 200,00 euro in contanti.
I due malviventi con volto travisato da cappuccio ed armati di coltello erano stati intercettati all’uscita della tabaccheria da un Carabiniere libero dal servizio, il quale aveva esploso alcuni colpi di pistola all’indirizzo delle ruote di una Fiat Punto bianca con cui i malviventi stessi erano fuggiti a tutta velocità tentando di investirlo.
Dopo poche centinaia di metri i rapinatori avevano abbandonato l’autovettura con all’interno un coltello utilizzato per commettere la rapina, rinvenuta dai militari qualche minuto dopo.
Le indagini avviate dai Carabinieri nell’immediatezza hanno consentito di identificare il trentunenne, che è stato riconosciuto attraverso le immagini del sistema di videosorveglianza della tabaccheria. Proseguono, invece, gli accertamenti per risalire all’identità del secondo rapinatore.
L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. (130612)

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031