Salerno, processo Claps, Restivo si professa innocente

Rivolge un appello «all’assassino di Elisa Claps» Danilo Restivo, unico imputato per l’omicidio della studentessa potentina. «Costituisciti, io sono in carcere da innocente », ha detto durante l’udienza del processo di oggi. È uscita fuori dall’aula, la mamma di Elisa Claps, mentre Restivo, unico imputato per l’omicidio di sua figlia. Volto tirato, ha detto: «Quello che esce dalla sua bocca sbavata non mi interessa».
Parla in aula con voce ferma, Danilo Restivo. Si dichiara, ancora una volta, innocente in merito all’omicidio di Elisa Claps. E, rivolgendosi alla mamma di Elisa, Filomena Iemma, aggiunge: «Il mio sogno è di pregare sulla tomba di Elisa e di portare a lei dei fiori».
Ha parlato per oltre un’ora. Poi Danilo Restivo ai giudici della Corte di assise di appello che lo stanno processando per l’omicidio di Elisa Claps, ha chiesto questo: «L’assoluzione». «Chiedo di assolvermi perchè sono innocente e perchè la famiglia Claps ha il diritto di sapere chi è il vero omicida di Elisa». (160413)

Aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930