Salerno, per il Comune “tempi brevi per il Crescent”

Tempi brevi per una decisione sul Crescent. A dirlo l’assessore all’urbanistica del Comune di Salerno, De Maio, intervenuto allo Speciale TG di telecolore. Nel corso della trasmissione, dedicata allo sviluppo urbano del capoluogo, sono emersi diversi spunti di riflessione, con il docente universitario Persico che ha auspicato una maggiore apertura di Salerno verso il territorio circostante (140612).

Una decisione definitiva sul ricorso presentato da Italia Nostra al Consiglio di Stato, sulla presunta irregolarità di un permesso a costruire del Crescent, che ha portato alla sospensione parziale, in via cautelare dei lavori, potrebbe essere presa già prima della pausa estiva. Almeno questa è l’opinione dell’amministrazione comunale di Salerno, convinta che la questione possa essere definita in tempi brevi e che il Consiglio di Stato possa entrare nel merito già nelle prossime settimane. Se così fosse, significherebbe che i giudici di Palazzo Spada avrebbero accettato la natura di estrema urgenza legata alla questione, come sostenuto dalle imprese impegnate nel cantiere, dall’amministrazione comunale di Salerno e dai sindacati, preoccupati per la sorte di una sessantina di operai. A sostenere questa ipotesi l’assessore all’urbanistica della giunta De Luca, Mimmo De Maio, intervenuto allo Speciale TG di telecolore, dedicato alle grandi opere in corso di realizzazione a Salerno.
La trasmissione, che ha analizzato tutti i grandi progetti, avviati, in corso di realizzazione o bloccati per diverse problematiche, ha fornito anche diversi spunti di riflessione sullo sviluppo del capoluogo con il professor Persico, dell’Università di Salerno che ha auspicato una maggiore apertura della città verso il territorio circostante.

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com