Salerno, metalli pesanti ed idrocarburi nelle acque del fiume Irno

Il fiume Irno, a Salerno, risulterebbe inquinato da metalli pesanti ed idrocarburi provenienti dalle Fonderie Pisano. E’ quanto emerge da rilievi effettuati dall’Arpac lo scorso 7 maggio. nell’area di Fratte, invece, non si registrano presenze di fibre di amianto aero-disperse. In alcune zone risultano elevati i valori del Pm10. (040614)

Gennaio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031