Salerno – Mariconda, il giorno dopo gli allagamenti, la protesta dei commercianti

“Siamo stati lasciati soli a rimediare agli allagamenti di ieri mattina”. A dirlo i commercianti di Mariconda, nella zona orientale di Salerno. il giorno dopo l’esondazione dell’omonimo torrente. Sotto accusa anche i lavori di messa in sicurezza, ormai iniziati da tempo. (301015 Giancarlo Frasca)

Mariconda, il giorno dopo l’esondazione dell’omonimo torrente causato dal maltempo è il momento della conta dei danni alle attività commerciali della zona ma, anche, delle polemiche per i ritardi nei lavori alla messa in sicurezza del corso d’acqua, denunciati già ieri e per la scarsa assistenza. A ripulire le caditoie e, ovviamente, i negozi, sono stati direttamente i commercianti, a proprie spese e perdendo due giornate di lavoro. Sullo sfondo la preoccupazione per quanto era già accaduto e potrebbe ripetersi di nuovo
Le immagini realizzate con i telefonini dagli abitanti e dai commercianti sono quanto mai emblematiche di quanto si è vissuto ieri a Mariconda con un vero e proprio fiume d’acqua e fango che si è riversato in strada, dopo che il torrente era stato ostruito dai detriti portati dalla furia del torrente ingrossatosi a causa della forte pioggia.

agosto: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com