Salerno, la Capitaneria soccorre infartuato al largo delle coste cilentane

Una persona colpita da infarto, su una nave da crociera al largo della costa di Agropoli è stata tratta in salvo, la notte scorsa, dagli uomini della Capitaneria di Salerno, diretti dal capitano di vascello Maurizio Trogu.

La guardia costiera salernitana, infatti, ha coordinato una complessa operazione di soccorso ad un passeggero della nave Costa Magica che durante la navigazione dalla Grecia a Civitavecchia è stato colto da un violento infarto cardiaco. Le condizioni del uomo di 65 anni e di nazionalità inglese sono apparse subito gravi al medico di bordo, tanto che il comandante della nave alle ore 19.10, ha contattato il Centro Internazionale di Soccorso Radio Medico e la centrale operativa del Comando Generale delle Capitanerie di Porto Guardia Costiera di Roma, che a sua volta ha investito della responsabilità del soccorso la Capitaneria di porto di Salerno. La nave al momento dell’ evento si trovava in acque internazionali ad oltre 50 miglia dalla costa al largo di Agropoli, le condizioni meteomarine particolarmente avverse con mare forza 6/7 da nord/nordovest e vento di oltre 25 nodi da nord/nordovest. Dalla sala operativa della Capitaneria di Salerno sono subito scattate le procedure di emergenza ed in stretto coordinamento con la sala operativa della Direzione Marittima di Napoli si è deciso di dirottare la nave verso il porto di Salerno alla massima velocità. È stato contemporaneamente allertato il 118, richiedendo la disponibilità per imbarcare personale sanitario.
La motovedetta ha mollato gli ormeggi da porto di Salerno dirigendo per intercettare la nave. E’ stato inviato in zona anche un rimorchiatore portuale. I mezzi, raggiunta la nave, hanno effettuato una manovra di affiancamento resa particolarmente complicata dalle condizioni del mare. Preso a bordo l’anziano infartuato, ed immediatamente affidato alle cure del personale sanitario del 118, i due mezzi di soccorso si sono diretti verso il porto di Salerno dove li attendeva un autoambulanza che a mezzanotte e 35 ha prelevato il malcapitato per trasferirlo all’ ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. (091212 Giancarlo Frasca)

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031