Salerno, Ferrazzano lascia ufficialmente il gruppo consiliare del Pdl e “sbatte la porta”

Nel consiglio comunale di oggi si è sancito anche il divorzio tra l’ex vice presidente della Provincia di Salerno, Anna Ferrazzano ed il Popolo della Libertà, di fatto già avvenuto da tempo. In un lungo intervento, nel corso della discussione consiliare, la Ferrazzano ha attaccato la dirigenza locale del partito affermando di non “lasciare un partito ma il nulla”. A livello locale, sempre secondo il consigliere comunale, il Pdl avrebbe controllato militarmente il consenso, occupando istituzioni e gestendole per interessi privati ed ora sarebbe in stato di decomposizione”.
Un vero e proprio attacco frontale, quello dell’ex vice presidente della Provincia. Accuse durissime in un silenzio quasi tombale, nell’evidente imbarazzo dei quattro consiglieri Pdl.
La Ferrazzano è andata anche oltre, dicendo di non lasciare nessun gruppo, nè alcun partito ma di aver, soltanto preso atto della morte accertata di quello che, nelle promesse, avrebbe dovuto essere il partito cristiano e liberale di massa. Alla fine, però, secondo il consigliere comunale quel partito dei moderati altro non sarebbe stato che un espediente di marketing politico. Una situazione trasformatasi in un cancro interno agli enti locali, dove orde fameliche di faccendieri sarebbero state fatte assurgere al rango di amministratori.
E poi un attacco ad un presunto padrone del partito al quale la Ferrazzano ha rivolto un messaggio chiaro: “Sappia, ha detto, che esiste gente libera, che crede nella politica e nella coscienza morale. Il centrodestra salernitano e campano non postula l’uguaglianza delle opportunità, ma costruisce il privilegio per chi ha e quindi dà”. Un attacco rivolto evidentemente anche e soprattutto a Cirielli, criticato per la rotazione di 33 assessori provinciali per motivi definiti di misera esigenze di peso nei collegi o per contraccambiare favori politici o per altre motivazioni. per la Ferrazzano un vero e proprio “stupro istituzionale”.

Novembre: 2020
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30