Salerno, Eva Longo rifiuta nomina nel coordinamento di Forza Italia

longo_berlusconi_notit«Caro presidente mi dispiace, ma non posso accettare». Così in una nota, la senatrice campana di Forza Italia Eva Longo, nominata vicecoordinatrice provinciale del partito a Salerno dal leader forzista Silvio Berlusconi, su proposta del coordinatore regionale, Domenico De Siano. Un incarico che l’esponente parlamentare ha rispedito al mittente. «Sia chiaro – spiega Longo – non posso che ringraziare il Cavaliere (al quale ribadisco la mia totale e incondizionata lealtà) ma posso accettare la nomina. A Berlusconi sfugge il fatto che in questo momento nella nostra Regione manca una vera condivisione politica sul modo in cui le problematiche vanno affrontate e risolte. Siamo del tutto assenti, ad esempio, su temi come politiche europee, sviluppo, sanità, agricoltura, problema casa, lavori pubblici e disoccupazione. Autentiche piaghe che attanagliano la Campania. Ebbene, dinanzi ad uno scenario del genere come rispondiamo? Con un’assenza totale di programmazione e tutta una serie di spot elettorali non finalizzati a concretezza e operatività?». (160314)

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930