Salerno, feriti il proprietario di Villa Cimbrone ed il figlio su un elicottero a Ravello

Un incidente ad un elicottero che effettuava ‘prove di motore al suolo’ e manutenzione è avvenuto a Ravello, in Costiera Amalfitana, in località Cimbrone. Coinvolto nell’incidente il proprietario di Villa Cimbrone Giorgio Vuilleumier e suo figlio 14 enne. Il padre è stato accompagnato al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno per accertamenti, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.
Il ragazzo, immediatamente soccorso, è stato dapprima portato con un ambulanza del ”118”, scortata dai carabinieri, da Ravello a Maiori e da qui con un’eliambulanza, giunta da Pontecagnano Faiano, trasferito al ”Cardarelli” di Napoli.
Sul posto sono intervenuti, anche i Vigili del fuoco.
Vuilleumier, che è anche un pilota esperto, stava effettuando una prova motori del velivolo, un “Robinson 44”, che si trovava su una delle piazzole del parco della villa quando l’elicottero si è ribaltato, adagiandosi su un fianco, rompendo elica e rotore. Il figlio, che era all’esterno del velivolo, ha riportato ferite all’avambraccio sinistro.
(060114)

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031