Salerno, due donne ferite in un cedimento al cimitero

Attimi di paura, questa mattina, al cimitero di Salerno, affollato per la ricorrenza del 2 novembre. Due persone sono rimaste ferite per l’improvviso cedimento del pavimento di una cappella gentilizia, fortunatamente in maniera lieve.
Sul posto oltre agli agenti della Polizia municipale, ai carabinieri e agli agenti della questura di Salerno, i Vigili del fuoco che soccorsi le due signore. A cedere è stata una lastra di marmo del pavimento della cappella.
Le donne, due sorelle salernitane di 48 e 58 anni, si erano recate sulla tomba di famiglia per effettuare le pulizie. In seguito al volo di quasi due metri sono state trasferite al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona del capoluogo da due ambulanze del servizio 118. Una delle due donne ha riportato un lieve trauma cranico con numerose escoriazioni, l’altra invece un politrauma. (011112)

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930