Salerno, dissequestro per il cantiere di Porta Ovest

Dissequestro per il cantiere di porta ovest a Salerno. I pm dell’Antimafia hanno accolto la richiesta della Tecnis, presentata dall’avvocato Cecchino Cacciatore.
La notifica del provvedimento c’è stata nel primo pomeriggio di oggi.
Secondo la Procura non sussistono più i gravi pericoli che avevano condizionato il sequestro dell’opera. Nel corso di questi mesi (dopo i sigilli della Dia a giugno) sono stati eseguiti lavori per la messa in sicurezza. Secondo le ipotesi accusatorie, si sarebbero verificati crolli all’interno della gallerie che avrebbero potuto mettere a rischio l’intera stabilità idrogeologica della montagna Cernicchiara. L’indagine comunque andrà avanti.(100216 Giancarlo Frasca)

Giugno 2023
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930