Salerno come Fiumicino. Aeroporto chiuso per ore per un incendio

È rimasto chiuso per alcune ore ieri pomeriggio l’aeroporto di Salerno “Costa d’Amalfi” a causa di un incendio di sterpaglie non lontano dalla pista. La notizia si è appresa oggi: lo scalo non ospita voli di linea ma è aperto solo a charter ed aerei privati. Nella mattinata, intorno alle 12, era atterrato al Costa d’Amalfi l’ex premier britannico Tony Blair, in Campania per alcuni giorni di vacanza. Alle 16 è scoppiato l’incendio che ha imposto per ragioni di sicurezza la chiusura della pista fino a sera. I primi ad intervenire sono stati i vigili del fuoco in servizio all’aeroporto coadiuvati, in un secondo momento, da due elicotteri Sikorsky S-64, di base a Pontecagnano, che stavano rientrando da un’altra missione antincendio. Le attività dell’aeroporto sono riprese nella serata di ieri. (010815)

Febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829