Salerno, azienda zootecnica sequestrata dai carabinieri a Giffoni

Un’intera azienda zootecnica di Giffoni Valle Piana sequestrata dai Carabinieri a Giffoni Valle Piana per irregolarità sanitarie.
L’operazione è scattata ieri in tarda serata, al termine di una complessa ed approfondita attività ispettiva protrattasi per due giorni e condotta, nell’ambito degli accertamenti finalizzati a contrastare reati di frode ai danni dell’Unione Europea nel settore “zootecnia” e della tracciabilità e benessere animale, dai Carabinieri del Nucleo Antifrodi Carabinieri di Salerno e della Compagnia di Battipaglia, collaborati da personale veterinario della locale A.S.L.
All’esito dei controlli tutti i 284 capi bovini presenti in azienda sono stati sottoposti a sequestro cautelativo sanitario. Un provvedimento adottato dopo aver accertato che la mandria si abbeverava ad una pozza di scarico proveniente da una canale di raccolta non meglio individuato, situata in un terreno adiacente la discarica di “Sardone” e la cui acqua, visibilmente sporca e non adatta al consumo animale, è stata inviata ad un laboratorio di analisi.
Nel corso dei controlli sono state elevate anche sanzioni amministrative poichè sono state riscontrate irregolarità per omesso aggiornamento dei registri aziendali.
I militari hanno riscontrato una palese violazione alle normative comunitarie, in materia di mangimi e alimenti e alle norme sulla salute e sul benessere degli animali, che potrebbe anche compromettere l’erogazione dei contributi europei in favore dell’azienda. (180513 com)

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com