Salerno, Alfano difende Carfagna e chiede ancora il voto utile

Privilegiare un voto utile, evitare la dispersione delle preferenze e puntare anche in Campania alla rimonta. Il Popolo della Libertà lancia l’ultimo assalto prima dell’apertura delle urne, domenica e lunedì prossimi. Se Berlusconi ha deciso di fermarsi a Napoli, il 22, evitando Salerno, nel secondo capuologo regionale è venuto il segretario nazionale Angelino Alfano, candidato Premier per il centrodestra. Sala piena all’Hotel Baia di Vietri sul Mare per una delle iniziative più importanti del Pdl nel salernitano negli ultimi giorni di campagna elettorale. Con Alfano il presidente della Giunta regionale Caldoro, il coordinatore campano del partito Palma ed il commissario salernitano Carfagna, entrambi candidati. Alfano ha rilanciato anche da Salerno i temi cari a Berlusconi invitando al voto utile.
Il candidato Premier si è detto convinto della bontà del programma portato avanti intervenendo anche sulla diatriba non solo salernitana tra Pdl e Fratelli d’Italia difendendo la Carfagna dagli attacchi degli ex compagni di partito.
Convinto della rimonta sul centrosinistra anche il governatore Caldoro secondo il quale la Campania risulterà determinante purchè i cittadini rifuggano il voto di protesta.

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031