Salerno, Acciaroli al top delle spiagge italiane per Legambiente e Touring Club

La spiaggia di Acciaroli di Pollica, nel Cilento, al top della classifica annuale sulle spiagge più belle d’Italia stilata da Legambiente e Touring Club nella consueta Guida Blu.
Sul podio del mare migliore d’Italia, infatti, salgono Castiglione della Pescaia (Gr), Pollica-Acciaroli (Sa) e Posada (Nu). Santa Marina Salina (Me) è la prima tra le piccole isole ma anche l’unica isola al top. Molveno (Tn) vince la classifica dei laghi. Al primo posto tra i comprensori turistici il Golfo di Orosei, Ogliastra e Baronia in Sardegna. Le spiagge regine dell’estate 2014 le mette in fila la nuova “Guida Blu”, dal titolo evocativo “Il mare più bello”, redatta da Legambiente e Touring club, dove viene raccontato il «meglio delle località costiere italiane che hanno saputo coniugare, con successo, turismo e sostenibilità», tutte premiate con le storiche “5 vele” che quest’anno sono 21 in totale (14 località marine e 7 laghi).
Oltre alle prime tre classificate e alla piccola isola messinese, e 14 località marine che quest’anno possono fregiarsi delle 5 vele sono: Ostuni (Br), San Vito Lo Capo (Tp), Vernazza (Sp), Otranto (Le), Melendugno (Le), Baunei (Og), Bosa (Or), Maratea (Pz); e le new entry Domus De Maria (Ca) e Roccella Jonica (Rc). Le 7 località sui laghi che conquistano le 5 vele sono, oltra a Molveno (Tn), Appiano sulla strada del vino (Bz) e Fiè allo Sciliar (Bz); cui vanno aggiunte le nuove entrate Avigliana (To) sul lago di Avigliana Grande, in Piemonte, Tuoro del Trasimeno (Pg), Massa Marittima (Gr) in Toscana sul lago dell’Accesa, Bellagio (Co) sul lago di Como.
La classifica è contenuta nella Guida Blu che Legambiente e Touring Club Italiano hanno presentato questa mattina a Roma. Una Guida totalmente rinnovata nella grafica e nei contenuti che dà più spazio alle foto e che la rende più funzionale e pratica da consultare. La Guida, intitolata ’Il mare più bellò, offre anche una classifica dei mari più belli delle isole minori. Al primo posto si trova Santa Marina Salina (Messina) che si è aggiudicata “5 vele”. Seguono, tutte con “4 vele”, al secondo posto, Carloforte (Carbonia-Iglesias); al terzo posto Isola del Giglio (Grosseto), al quarto Ponza (Latina); al quinto Favignana (Trapani); al sesto Isola di Capraia (Livorno); al settimo Anacapri (Napoli); all’ottavo Lampedusa e Linosa (Agrigento); al nono e ultimo posto Leni (Messina). (140614)

Novembre: 2020
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30