Salernitani a letto con l’influenza e non è arrivato ancora il picco

E’ atteso per la prossima settimana il picco dell’influenza nel Salernitano. Con l’apertura di scuole e luoghi di lavoro dopo le festività infatti aumenteranno le probabilità di contagio. Chiusa la campagna dell’Asl il 31 dicembre, è ancora possibile vaccinarsi anche se scarseggia nelle farmacie il presidio antinfluenzale. I consigli dell’esperto, il dottor Matteo Rispoli. (070120 Peppe Leone)

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031