Salerno, sfuma per De Luca la nomina a sottosegretario alla coesione territorale

Con qualche giorno di ritardo il neo premier Renzi ha completato la composizione del nuovo Governo. Il consiglio dei ministri convocato questa mattina alle 10 e 30 e slittato alle 11 e 35 (chiusosi alle 13 e 45) ha ufficializzato la nomina di 44 sottosegretari e 9 viceministri. Un argomento inserito come primo punto all’ordine del giorno. Dopo la conferenza stampa tenutasi dopo il Cdm, però, non è stata subito diffusa una lista ufficiale ed é iniziato un conto alla rovescia per conoscere i nomi scelti da Renzi. In particolare su De Luca c’è stato un vero e proprio giallo con il sindaco prima escluso, poi inserito ed alla fine definitivamente fuori dalla lista. Se, quindi, intorno alle 16 e 40 per il Corriere della Sera on line De Luca era inserito tra sottosegretari e viceministri, dopo una decina di minuti la situazione si è capovolta ed il primo cittadino è sparito dagli elenchi ufficiali.

Per il primo cittadino è sfumato un nuovo e prestigioso incarico come sottosegretario con deleghe alla coesione territoriale. Tra le possibili competenze del sindaco di salerno ci sarebbero stati il finanziamento delle aree più depresse del paese, i fondi strutturali, gli strumenti di politica sul territorio. (280214)

Luglio: 2020
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031