Ritornano in piazza i lavoratori della Pisano di Salerno

I giorni passano ma la vertenza delle fonderie Pisano di Fratte a Salerno non fa registrare novità positive per l’azienda e per i 130 lavoratori. In attesa del nuovo incontro al ministero dello sviluppo economico a Roma, per la vicenda delocalizzazione, la produzione resta ferma. Oggi i lavoratori con tutti i loro.familiari hanno deciso di tornare in piazza, per chiedere interventi decisi alle istituzioni per salvaguardare occupazione ed ambiente. Un lungo corteo si è snodato per le strade di Salerno, dalla fabbrica di Via dei Greci a Fratte alla piazza Vittorio Veneto, in corrispondenza della stazione ferroviaria, percorrendo la lungoirno. Domani nuova manifestazione nella zona orientale del capoluogo per sensibilizzare la cittadinanza. (130716)

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031