Rifiuti, il Comune di Salerno pronto a fare da solo

Il Comune di Salerno, nonostante la proroga concessa ai Consorci di Bacino per i rifiuti, resta determinato a subentrare ai servizi assicurati dal Corisa 2 nel capoluogo. L’assessore all’ambiente Calabrese avanza un problema di competenze e conferma che l’amministrazione comunale andrà avanti per la sua strada. Entro gennaio Palazzo di città rileverà le isole ecologiche di Fratte e dello stadio Arechi, il sito di trasferenza di Ostaglio a Fuorni e lo svuotamento delle campane del vetro. (291212 Giancarlo Frasca)

Giugno: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930