Restano le Perplessità sulla Fusione di Salerno Energia con SEV IREN

Restano le perplessità sulla fusione di Salerno Energia con  SEV IREN del Consigliere comunale di Salerno Lambiase. Dubbi che, a suo dire,  sono stati alimentati dalla Commissione Consiliare Bilancio che si è svolta alla presenza dell’Amministratore, del Presidente e del Direttore della Iren.

La  fusione tra Salerno Energia Vendite e IREN è stata un grave errore; un’operazione finanziaria azzardata e caratterizzata da un profilo di valutazione discrezionale. Spiega il perchè il consigliere di Salerno di tutti che parte dal 2016 da quando il consiglio comunale diede il via libera all’operazione senza evidenza pubblica fatto che non consenti di valutare offerti più vantaggiose di altre aziende del settore. La fusione avvenne senza un ritorno economico, sostiene Lambiase, una sorta di regalo donato con generosità senza ricevere un euro in cambio, fidandosi della promessa, tutta da verificare, di un potenziale aumento di clientela, con Salerno Energia Vendite fra l’altro che fu posta in una posizione di totale subalternità nei confronti di IREN, limitandola alla mera funzione di ramo territoriale di quell’impresa. La nuova gestione di azienda nel 2017 per il Comune e per esso Salerno Energia Holding ha visto una perdita di di 500.000 euro e  né l’esercizio 2018 della SEV Iren è soddisfacente dice sempre Lambiase!  Il Valore di Produzione aumenta in minima parte per incremento di clienti  e cresce sostanzialmente per l’aumento del prezzo del gas (che tra l’altro si è venduto in meno rispetto al 2017) e per “ricavi non caratteristici”. Si tratta di circa quattro milioni, riconosciuti dall’Agenzia di Regolazione del Gas ma non ancora riscossi, perché la SNAM, che dovrebbe versare la somma, pare ne contesti la regolarità. Di qui, conclude il consigliere comunale, la necessità di la “vicenda”, nell’interesse del nostro Ente. Si facciano carico l’Assessore al Bilancio e i Revisori dei Conti del Comune di analizzare ogni aspetto utile a definire e quantizzare i vantaggi certi, che derivano e deriveranno dalla gestione di questo particolare “accordo societario”.

lambiase

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930